RABBIA INFARTI E MEDITAZIONE ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Andare in basso

RABBIA INFARTI E MEDITAZIONE ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Messaggio Da natyan27 il Mar Lug 21, 2015 4:54 pm

RABBIA INFARTI E MEDITAZIONE

Lezione breve di natyan

Le Pratiche Meditative che arrivano dall’Oriente per sviluppare la Compassione e, di conseguenza, ridurre lo stress derivante dalle emozioni negative, soprattutto la rabbia, sono estremamente ed assolutamente importanti e utilissime. Sentite un po’: in uno studio iniziato verso la metà degli anni cinquanta dal Dr. Williams, alcuni studenti di medicina furono suddivisi in base al livello di aggressività. Vent’anni dopo, quando Williams li rintracciò, dei 136 classificati come non altamente aggressivi, ne erano deceduti solo tre; mentre tra quelli classificati come moderatamente aggressivi, i decessi furono sedici. Sembra quindi che l’aggressività sia un fattore capace di incrementare notevolmente il rischio di morte. La cosa più interessante è che la maggioranza dei decessi si verificò prima dei cinquant’anni, a dimostrazione che le persone aggressive muoiono giovani. Il professor Williams ha anche esaminato in dettaglio quel particolare tipo di aggressività che sembra portare a un decesso precoce, e ha scoperto che le sue componenti principali sono tre: innanzitutto l’attitudine al cinismo. Le persone diffidenti che hanno una visione negativa degli altri si sentono costantemente minacciate, e per questo stanno sempre in guardia. Quest’attitudine all’ostilità conduce nel tempo a sentimenti di rabbia, che si manifestano come esplosioni di collera, urla e continue lamentele. Alcune ricerche condotte presso la Harvard Medical School hanno dimostrato che il sentimento che più frequentemente precede di due ore l’attacco cardiaco è la rabbia. La collera è letale in presenza di una patologia cardiaca conclamata. Nei soggetti già vittime di un attacco cardiaco, l’esplosione di rabbia può ridurre la funzione di pompa del cuore del 7% o più, e secondo i cardiologi, una tale riduzione all’irrorazione del cuore è molto pericolosa. Altri studi compiuti presso le facoltà di medicina delle Università di Stanford e Yale, hanno dimostrato che nei soggetti infartuati, suscettibili ad attacchi di ira, le possibilità di morire in seguito a un secondo attacco cardiaco nei dieci anni successivi sono di due o tre volte maggiori rispetto a quelle di altri pazienti. A questo punto possiamo ancor maggiormente comprendere come sia di vitale importanza adottare dei metodi che riducano rabbia, rancore e risentimento, e l’India, con le sue tradizioni meditative, dispone di un bagaglio culturale immenso, adatto a tale funzione. Meditare nel modo giusto per lenire il fuoco della rabbia è tutta salute.

Visita il sito di natyan
http://www.studiogayatri.it


natyan27
natyan27
Admin

Messaggi : 251
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 16.07.15

Visualizza il profilo http://www.studiogayatri.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum