Platone e i sacrifici animali ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Platone e i sacrifici animali ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Messaggio Da natyan27 il Mar Lug 21, 2015 9:06 pm

Essere contro la tradizione e' questione di irrispettosa modernità? Oppure è  il tentativo di condurre l'uomo a più ragionevoli convinzioni? La modernità non c'entra affatto se già Platone, qualche secolo prima di Cristo, così si esprimeva sui sacrifici animali: "l'idea che ci si possa ingraziare un dio con i riti e i sacrifici animali, riduce quel dio alla stessa stregua di un cane da guardia che lo si può ammansire con un pezzo di pane, o peggio ancora di un politico, che lo si può corrompere con una bustarella. In questo caso perfino gli uomini retti sarebbero migliori di quel dio, giacché in nessun modo si lascerebbero corrompere in cambio di qualche favore. Meglio essere atei piuttosto che credere in un dio che concede favori o perdono in cambio di un sacrificio animale!" . Davvero moderno e privo di rispetto per le tradizioni questo Platone?

Visita il sito di natyan
http://www.studiogayatri.it



natyan27
Admin

Messaggi : 251
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 16.07.15

Vedere il profilo dell'utente http://www.studiogayatri.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum