LETTURE CONSIGLIATE ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Andare in basso

LETTURE CONSIGLIATE ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Messaggio Da natyan27 il Ven Lug 24, 2015 11:20 am

IL MIRACOLO DI ESISTERE Vol Due
Dialoghi con natyan


CAPITOLO OTTO

LETTURE CONSIGLIATE

Domanda: Sono in molti a stupirsi della tua preparazione a livello spirituale; non ti abbiamo mai visto tentennare di fronte a qualunque tipo,di domanda. Qual'e' stata la tua formazione culturale e quale letture ci consigli per poter ottenere lo stesso tuo livello di preparazione?

Natyan: Se devo essere proprio sincero fino in fondo, devo dirsi che la mia cultura e' davvero di basso livello e appena appena sufficiente per quel che mi serve. I libri dell'esperienza diretta sono quelli che maggiormente mi affascinano. Ho avuto sempre un forte senso di rifiuto nei confronti di coloro che continuano a parlare per citazioni e che affidano le proprie risposte ai numeri dei versetti sacri dei numeri di pagina corrispondenti, per dirlo con Giorgio Gaber quando li senti parlare in quel modo ti verrebbe solo una gran voglia che gli "saltassero i denti".
Quando chiedi a una persona: "Tu come la pensi?" E iniziano a risponderti con : "Gesù dice, Krishna dice, Allah dice ecc. Ecc" non ti nasce l'impressione che non stai realmente parlando con un essere umano, ma piuttosto con qualche pezzo di carta stampata che si trova nei recessi di qualche armadio di una biblioteca o di una stanza qualsiasi? Credo che il libro più bello sia quello che trovi per strada negli occhi e nel cuore della gente, in quello che uomini e donne hanno vissuto, sofferto, patito o gioito, cioè tra coloro che hanno risposte vere da darti perché ciò che hanno imparato lo hanno appreso dalla loro vita e non indottrinati da pezzetti di carta. Naturalmente non è un invito a non leggere o a non studiare, ci mancherebbe, sono il primo ad essere appassionato alla lettura e allo studio.
Credo, però, che non si debba far diventare un pericolo il mettersi a leggere o a studiare di tutto, o peggio ancora il non saper leggere e studiare in modo variegato e diversificato. Ci sono persone che si affidano ad un certo tipo di testi come quei folli che investono tutte le proprie risorse bancarie in un solo titolo azionario. Se crolla il titolo in borsa perde tutto. Allo stesso modo coloro che si affidano ad un solo genere di lettura (e capita spesso tra i ricercatori spirituali) finiscono per far crollare completamente l'opportunità di avere una mente libera, aperta e non condizionata. Leggendo sempre solo le stesse cose e gli stessi argomenti fa si che nascano nelle loro menti continui pensieri ossessivi che riconducono ogni volta alle solite argomentazioni anche quando non serve o si hanno interlocutori per nulla interessati. Avete presente quegli uomini d'affari che sono così ossessionato dal successo materialistico che proprio non sanno fare a meno di parlare di lavoro, contratti, denaro, clienti o business di qualsiasi genere?
Ecco, non c'è nulla di diverso rispetto a coloro che leggono solo di yoga, mantra o di qualunque orientalismo che va di moda in un particolare periodo ed è il successo del momento. È come canticchiare sempre la stessa canzone per anni, senza conoscere altre. Magari stai parlando con loro della spesa che hai fatto l'altro ieri andando al supermercato e trovano comunque il modo di infilarti nel discorso un versetto sacro, un aforisma, un'ingiunzione vedica o una balordaggine new-age che proprio non c'entra niente con il carrello della spesa o con lo scambio di battute che hai avuto con la cassiera e che stavi condividendo così, tanto per dire qualcosa anche se non aveva un senso. Taluni lettori sono come i cecchini che ti sparano addosso, volente o nolente, tutta la loro falsa saccenti anche quando non richiesta, per dimostranti che conoscono a memoria strampalate teorie che, in fondo in fondo, servono solo a dare aria ai denti come si suol dire. È bello leggere e trovo addirittura meraviglioso che oggi, sia nata anche la possibilità dell'audiolibro, che è come avere qualcuno che legge per te quando hai la vista stanca e affaticata e magari sei comodamente sdraiato sul divano, o su di un letto, prima di addormentarti. Meglio ancora quando sei costretto a viaggiare in auto per lunghi tragitti e non hai voglia di ascoltare i bombardamenti degli spot pubblicitari dell'autoradio o quando sei a corto di nuovi cd musicali che ti facciano compagnia. Allora inserisci il tuo audio libro e hai l'opportunità di far sentire meno gravoso il tuo stare incollato sul sedile dell'auto per chilometri e chilometri. Come tutte le medicine se sbagli le dosi ed esageri, sei finito. La mente ha bisogno di cure appropriate, perciò, al pari del corpo, di un'alimentazione sana e variegata.  Non puoi darle da mangiare sempre la stessa roba, altrimenti la farai ammalare. Non sono certo il tipo che censura certe letture a scapito di altre, poiché la libertà, già l'ho detto e già lo sapete, e' la base di tutto ciò che amo condividere. Posso però invitati a guardare dentro di voi i risultati che producono ciò che leggete. Vi esaltano? Vi rendono fanatici? Vi conducono a non saper parlare d'altro? Se succede qualcosa del genere siatene certi, avete fatto ingordigia di un cibo malsano, quantunque avrebbe potuto essere positivo se assunto in piccole dosi e mescolato ad altre pietanze letterarie.
Se per esempio studi questioni religiose, non dimenticarti di leggere anche qualche filosofo ateo e nichilista poiché sarà un ottimo espediente per mantenere un equilibrio nel tuo modo di gestire il pensiero. Se sei appassionato di terapie naturali logistiche, non dimenticare di leggere anche testi scientifici che sono all'opposizione, poiché ciò ti permetterà di mantenenti stabile nelle tue considerazioni in relazione alla salute fisica e mentale dell'essere umano. Se leggi testi estremamente razionali e scientifici non dimenticare di aggiungere poesia, mitologia e fiabe di modo che tu non vada nell'errore di credere che non esista nessun mistero e nessun sogno che possa essere realizzabile da quella parte di te che non è affatto razionale e logica e che vive, invece, di intuizione e di ispirazione. Tutto, e il contrario di tutto, questo e il mio consiglio affinché la tua mente non subisca la dittatura di un unico modo di pensare.

Visita il sito di natyan
http://www.studiogayatri.it


natyan27
natyan27
Admin

Messaggi : 251
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 16.07.15

Visualizza il profilo http://www.studiogayatri.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum