Ignorare i pettegolezzi ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ignorare i pettegolezzi ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Messaggio Da natyan27 il Gio Ago 20, 2015 2:30 pm

Ignorare i pettegolezzi
( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )
Nel modo di vivere egocentrico, tutto diventa un pretesto per valutarsi: il successo in qualsiasi attività determina il nostro valore, l’insuccesso sancisce la nostra debolezza. Di conseguenza, l’attenzione eccessiva che rivolgiamo al nostro essere passa necessariamente attraverso la preoccupazione, altrettanto esagerata, di non essere perdenti. Ma appunto, cerchiamo di smetterla con questa paura viscerale di perdere! Questo è l’insegnamento del «mollare la presa»: cerchiamo di non trasformare tutto ciò che ci succede in una questione personale. Immaginiamo che qualcuno ci abbia contestato in pubblico: è un dolore immenso per il nostro orgoglio. Continuiamo a pensare a come, la prossima volta, potremo «dare una lezione» all’individuo responsabile di questo affronto, rimetterlo al suo posto e persino ridicolizzarlo e riprendere il controllo della situazione. Ci prepariamo come un guerriero per la futura battaglia, poiché la vendetta è al tempo stesso un dolore terribile e un potente eccitante. Una totale mancanza di serenità. Ma ne vale davvero la pena? Che cosa succederà dopo che il nostro «nemico» avrà subito il bombardamento delle frecciate che dovrebbero vendicarci? Finirà così? Non rilancerà, e anche noi, e così via fino a quando proveremo l’uno per l’altro un odio insaziabile e ostinato e, questa volta, irreversibile? E se moltiplichiamo questo genere di conflitti, quanti fronti di guerra saremo obbligati ad aprire e a presidiare allo stesso tempo? Quante preoccupazioni, quanto spreco di energia per conservare una certa stima del proprio ego! A questo proposito, Schopenhauer cita Voltaire: «Abbiamo soltanto due giorni da vivere, non vale la pena di passarli strisciando davanti a ignobili furfanti».

«Quando vediamo come quasi tutto ciò che gli uomini cercano per tutta la loro vita a prezzo di sforzi incessanti, di mille pericoli e di mille amarezze, abbia per scopo ultimo di elevarli nell’opinione altrui, poiché non solo le cariche, i titoli e le onorificenze, ma anche la ricchezza e persino la scienza e le arti sono spesso, in fondo, ricercate principalmente solo a questo scopo, quando vediamo che l’obiettivo finale è ottenere più rispetto da parte degli altri, tutto ciò dimostra purtroppo soltanto l’enormità della follia umana.» («Aforismi sulla saggezza della vita»)

Vedi sito:
http://www.studiogayatri.it/Reiki/reikiopuscolo.htm



natyan27
Admin

Messaggi : 251
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 16.07.15

Vedere il profilo dell'utente http://www.studiogayatri.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum