Io lo so e tu no! ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Io lo so e tu no! ( Yoga Reiki Studio Gayatri Monza natyan )

Messaggio Da natyan27 il Lun Lug 20, 2015 8:00 am

Io lo so e tu no!
(Lettera di natyan Aprile 2015)

“Caro Marco…” ho chiesto al nostro Maestro Yoga, nonché Amico “ho l’auto che fa un rumore strano e non vorrei che fosse qualcosa di grave!”
Dopo aver dato un’occhiata alla macchina mi sento rincuorare: “E’ solo un bullone che si è spostato, ecco fatto, tutto a posto, in un attimo!”
Se non avessi avuto un vero Amico, molto probabilmente, data la mia ignoranza in materia, avrei dovuto pagare chissà quale cifra presso un’officina qualsiasi.
Chi conosce ha sempre dei grossi vantaggi rispetto a chi non sa.
Se non conosco qualcosa sono convinto sia bene, per me, avere Amici che la conoscano al posto mio.
La stessa cosa vale per il faticoso, seppur splendido e affascinante, percorso della Ricerca Interiore, o filosofico, spirituale, intellettuale, dategli pure il nome che più vi aggrada.
Cammino su questo sentiero dal lontano 1984 (31 anni, non pochi vero?) e molte volte faccio il “Marco” della situazione con chi mi chiede consiglio.
Con una differenza di non poco conto.
Io Marco lo ascolto, e risparmio, approfitto della sua Amichevole condivisione di conoscenza e ne traggo enorme vantaggio.
A me capita di vedere, a malincuore, alcuni Amici che ancora oggi finiscono per essere completamente turlupinati (nella psiche e nel portafoglio) dai soliti approfittatori dell’ignoranza altrui: “Hai addosso energie negative! Ti hanno fatto il malocchio! Sono capace di aprirti i chakra e di trasferirti potenti poteri! So leggere nelle tue vite precedenti, nel tuo futuro, vedo la tua aura, faccio viaggi astrali, conosco le cause e i rimedi di tutte le malattie!” e tali soggetti non vengono nemmeno verificati.
Lo so che ora mi tirerò addosso le ire di qualcuno, ma si legga il tutto come il desiderio di aiutare nella comprensione e non quello di deridere o sbeffeggiare.
Quelli che ti vogliono far credere nel malocchio agiscono da terroristi psicologici. Coloro che dicono di sapere aprire i chakra non conoscono, evidentemente, nemmeno lontanamente il significato reale e simbolico di tale apertura, quelli che vogliono insegnarti a leggere l'aura dovrebbero prima imparare a leggere i testi di neuroscienze, dove si evince chiaramente che "vedere aloni intorno alle figure" altri non è che un malessere del connubio occhio-sistema nervoso cerebrale chiamato sinestesia, coloro che sanno leggere le tue lontanissime vite precedenti, chissà com'è, se chiedi loro di leggerti nel tuo vicino passato  e cioè: "Cosa ho mangiato l'altro ieri a pranzo?" non te lo sanno dire poiché leggono solo nel tuo passato non da te verificabile, così ti possono inventare tutto quel che desiderano senza che tu possa averne lo straccio di una prova.
Per non parlare di coloro che vogliono insegnarti a fare viaggi astrali, i quali dicono di saper viaggiare anche a lunghe distanze fuori dal corpo, ma se chiedi loro di fare un "salto" a vedere che foto hai sul comodino della camera da letto, ovviamente non ti sanno rispondere.
E’ recente la notizia di un tale che sosteneva di poter curare tutto, tumori compresi, con tecniche mentali speciali. Peccato che sia recentemente deceduto per un tumore senza aver potuto dimostrare a se stesso che aveva ragione, quando invece, ne aveva convinti molti altri, a suon di migliaia di euro.
Che cosa mi sgomenta di più?
Che, nonostante l’evidenza, molte persone preferiscano rimanere nella loro ignoranza.
E’ come se io avessi risposto a Marco, che lavora presso un’autofficina da anni: “Ma cosa stai dicendo Marco??? No no! Porterò la mia macchina da un mago! Pagherò salatissimamente, ma poi girerò in strada come se fossi su una Ferrari!”
E’ incredibile come la mente dell’essere umano riesca ad essere estremamente logica sulle questioni materiali, e diventi del tutto emotiva e superficiale sulle questioni di natura spirituale o intellettuale.
Credo sia bello che ci siano sogni e credenze di ogni tipo, per carità, questo mondo sarebbe noiosissimo se fosse fatto solo di logica e razionalità. Non per niente il Romanticismo si oppose all'Illuminismo già secoli or sono.
Il problema è quando sfruttano i tuoi sogni, quando si approfittano delle tue fragilità, quando usano la tua inflessione all’autosuggestione per crearti artificiosamente nuovi bisogni o nuove paure, per poi proporti soluzioni che, con il tempo, pagherai a caro prezzo.
Si vuol credere che sia giusto pagare il Reiki centinaia o migliaia di euro?
Ognuno è libero di farlo ovviamente, ma perché poi lamentarsi di essere stati ingannati? Con chi prendersela se non con il fatto di avere accettato, senza un’adeguata e attenta riflessione, senza una comparazione, senza una ricerca approfondita, accontentandosi della prima risposta, del primo venuto, di uno che non aveva certo l’aspetto di un Amico?
Amo conoscere, ricercare, approfondire e, soprattutto, amo circondarmi di Amici che sappiano confrontarsi con libertà di pensiero, senza attaccarsi morbosamente ad opinioni, solo perché così han sentito dire.
E’ pericolosa l’ignoranza, è un dono prezioso la Conoscenza, e purtroppo non possiamo sapere tutto, quindi diventano preziosi quegli Amici che ci preservano da amare esperienze.
Sono consapevole anche del fatto che alcune non-verità possano essere utili per vivere, su questo non ho dubbi, quindi non vedo nulla di sbagliato nel credere anche a cose non dimostrabili; ma solo quando, appunto, diventano utili per il nostro benessere, per la nostra serenità, per il nostro piacere di esistere e di vivere.
Nel momento in cui una falsa credenza aggiunga angoscia e paure a quelle ansietà che già sono parte del nostro quotidiano, allora non ci sono scuse; la persona che ce le vuole proporre ha un unico scopo: metterci in conflitto con noi stessi e con il mondo, suscitando in noi bisogni e paure che ci toglieranno il sonno e la ragione, la pace e la serenità e finiremo poi, per credere, di poterle comprare da quella stessa persona che fece in modo che ne fossimo privati.
Io lo so e tu no!
Quante volte lo abbiamo sentito dire?
Ebbene, io non lo so, sai, si dice così, ma non lo so con certezza, ne vogliamo parlare insieme? Sì, confrontarci insieme, ma non con l’intento di far valere a tutti i costi le nostre ragioni, bensì per il piacere e la gioia di metterci noi stessi in discussione, di capirci, conoscerci, approfondire.
Se mi dici che una cosa è vera, dimostramelo, e io ti crederò, non sono attaccato alle mie opinioni personali.
Se non me lo sai dimostrare, o se addirittura ti so dimostrare io, che quello che dici è assolutamente non vero, non prendertela, perché non è per antipatia nei tuoi confronti che ti dico quel che penso ma solo per amor di Conoscenza.
Se non saprò dimostrarti che ho ragione non me ne avrò a male se non mi crederai, perché sarei un presuntuoso a pretendere di essere creduto senza che io sappia dimostrarti che ho ragione.
Ho una farmacia mentale che porto sempre con me.
E’ quella farmacia che mi salva dal volere avere ragione ad ogni costo, nel momento in cui non lo so dimostrare, e mi ripara dal sentirmi offeso se non vengo creduto seppur lo sappia ampiamente dimostrare.
L’ho imparato dai filosofi… che non per niente dicevano… prendila con filosofia!
E lo hanno potuto dire perché hanno messo al primo posto dei loro pensieri la passione e l’amore per la Conoscenza.
Avevano capito che chi non Conosce parte perdente su tutti i fronti rispetto a chi invece sa.
Ma non erano egoisti… non erano approfittatori… ognuno di essi decise di mettere al servizio di tutti le proprie Conoscenze… e non per ingannare… bensì per aiutare tutti a non essere ingannati dal mondo… ma soprattutto a non essere ingannati dalla propria ignoranza.
Grazie per avermi letto!  
natyan  
http://www.studiogayatri.it


avatar
natyan27
Admin

Messaggi : 251
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 16.07.15

Vedere il profilo dell'utente http://www.studiogayatri.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum